La cultura antidoto al populismo di Umberto Zito

la cultura

 

Secondo una recente classifica dell’OCSE la popolazione italiana è all’ultimo posto in Europa per la comprensione di un testo scritto.

L’Italia, insomma, sta messa molto male sul piano culturale.

Purtroppo l’unico riconosciuto antidoto al populismo, alla demagogia, alla semplificazione degli slogans ed alle balle (*) è rappresentato dalla cultura e dai livelli medi di istruzione e di scolarità.

Per superare questo gap, purtroppo, è necessario tempo, molto tempo.

Nel mentre i demagoghi possono portarci fuori dall’Europa con conseguenze nefaste, che è facile immaginare o ipotizzare. Quando nessuno, in Europa e nel mondo della finanza, sarà disposto ad acquistare titoli italiani, non ci saranno   più risorse per pagare stipendi e pensioni. Questo semplice ragionamento non frena però la protervia aggressiva e gli insulti dei nostri loquaci demagoghi contro l’Europa e la finanza.

Il popolo, che vuole e deve trovare, a tutti i costi, la causa del proprio disagio e della propria sofferenza, aderisce a questa impostazione, che, oltre a scaricare su altri le nostre colpe, appare di immediata e facile evidenza.

Per tentare di capire i fenomeni, occorre però un minimo di istruzione, di corretta informazione e di cultura, che , in Italia, purtroppo stanno evaporando anche per il predominio sempre più penetrante ed invasivo dei “social”, privi di credibilità e di autorevolezza, ma estremamente veloci, efficaci e diffusivi.

 

 

 

 

 

(*) La rivoluzione della verità non è solo il titolo di un libro sull’Afganistan , ma è la terapia necessaria alla democrazia incancrenita ed avvelenata dalle falsità, dalle facke news, dai sottintesi, delle verità nascoste, dalle mezze verità, dai curricula e dalle lauree taroccate etc La verità è l’unico strumento utile e necessario ad una democrazia compiuta.Occorre conoscere la verità per esprimere un giudizio o una scelta riguardanti gli uomini, le loro idee ed i loro progetti.

 

 

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*